SEO e realizzazione siti web Udine a misura di PMI

menu x
menu x

Link esterni: Sponsored Links

  • 11 Luglio 2022
Laura Musig Siti web Udine » Blog SEO » Link esterni: Sponsored Links
Si parla di:
sponsored-links

Continua in nostro viaggio tra i consigli che riguardano la gestione dei links esterni o outbound links. Dopo aver parlato dei link nofollow, vediamo cosa si intende per sponsored links o link sponsorizzati.

Che cos’è un link sponsorizzato?

Rel=”sponsored” è un nuovo attributo con il quale viene definito un link esterno ed è stato rilasciato da Google nell’aggiornamento del 10 settembre 2019. I link sponsorizzati sono la stessa cosa dei link a pagamento.

Puoi saperne di più sulla posizione di Google rispetto ai link a pagamento nelle loro linee guida per i webmaster alla pagina sugli schemi di link, ma in sostanza, Google non vuole che tu acquisti o link che potrebbero aiutare il tuo posizionamento nei motori di ricerca o quello di un altro sito.

Come sappiamo in un mondo fatato questi link dovrebbero essere guadagnati.

Quando dovrei usare rel=”sponsored”?

  • Per i link che sono pubblicità
  • Per i link che vengono inseriti come forma di sponsorizzazione
  • Qualsiasi altra situazione in cui qualcuno ha pagato (scambiando denaro, beni o servizi) per il link sul tuo sito

Rel=”sponsorizzato” aggiunge più granularità al modo in cui classifichi il tuo collegamenti. Invece di dire semplicemente “Ehi Google, non seguire o associare questo link al mio sito” (come farebbe un nofollow), la designazione “sponsorizzata” dice “Ehi Google, non usarlo per il posizionamento perché è stato pagato”. Se in precedenza hai classificato i tuoi link a pagamento con nofollow, non devi cambiarli in sponsorizzati (sebbene farlo sarebbe più preciso). Devi solo assicurarti di avere uno dei due attributi disponibili per evitare di essere accusato di aver creato uno schema di link.

Come si usa il rel=”sponsored”?

Concretamente a livello di markup html un link sponsorizzato ha questo aspetto.

<a href="https://www.miosito.com" rel="sponsored">il mio link</a>

Dal momento che alcuni motori di ricerca non riconoscono ancora il rel=”sponsorizzato”, per questo motivo il consiglio è di utilizzare sia il nofollow che lo sponsored. Nella pratica il codice html appare così.

<a href="https://www.miosito.com" rel="nofollow sponsored">il mio link</a>

Laura Musig SEO UdineLaura Musig

Web Designer e SEO Freelance a Udine o se preferite web designer SEO. Nel 2001 decisi di sezionare un sito web per vedere cosa c’era dentro, da allora creo e gestisco siti web. Lettrice onnivora, con un fisiologico bisogno di scrivere e di ballare.

Come diventare SEO:


Corso SEO

Ho inoltre raccolto le risorse più utili di questo blog per aiutare chi sta cercando di capire come si diventa SEO Specialist:

SEOZoom

Blog SEO e ultime news

In questa sezione propongo periodicamente approfondimenti a tema SEO e web marketing. Segnalo anche gli ultimi lavori di creazione siti web ad Udine e di posizionamento sui motori di ricerca. 

Perchè non leggi anche questi post?

Leggi tutti i post dal mio blog seo