SEO e realizzazione siti web Udine a misura di PMI

menu x
menu x

Scelta del hosting in base alle performance

  • 7 Settembre 2020
Laura Musig Siti web Udine » Blog SEO » Scelta del hosting in base alle performance
Si parla di:
hosting-performance
Scopri in questa guida come scegliere l’hosting giusto per il tuo sito web.

Scegliere il proprio hosting non è facile soprattutto se non si è degli esperti e non si sa a quali parametri far riferimento. Se stai pensando di realizzare il sito web della tua azienda dovrai farlo considerando alcuni fattori molto importanti. Devi infatti sapere che non puoi lanciare un sito online senza una corretta strategia di marketing e in questa strategia di marketing sono da includere tutte le analisi, le statistiche e gli obiettivi che ti permetteranno di creare un sito web di successo. Le analisi e le statistiche sono realizzate su appositi studi di settore e ti danno l’idea del tipo di target a cui andrai a far riferimento ma anche il flusso di visitatore che ti dovrai aspettare. Ogni progetto che si sceglie di portare online ha le sue caratteristiche, non c’è perciò una soluzione valida per tutti quanti e dovrai perciò trovare il prodotto giusto considerando le statistiche previste future. Ossia il traffico che pensi di generare con il tuo progetto. Ovviamente però questo parametro non è sufficiente per stabilire la scelta del tuo hosting. Online abbiamo tanti hosting differenti e tanti pacchetti tra cui scegliere ecco perché abbiamo scritto questa guida.

Ti guideremo verso la scelta del prodotto più adatto alle tue esigenze portandoti a conoscere tutte le informazioni necessarie per una scelta consapevole.

Tipologia di hosting

La prima grande distinzione dobbiamo farla tra hosting gratuiti ed hosting a pagamento. Gli hosting gratuiti sono server messi a disposizione da diverse piattaforme che non ci permettono però di realizzare siti professionali. Quindi a meno che tu non abbia intenzione di realizzare un sito per hobby ti sconsigliamo di utilizzare questo metodo. Ti consigliamo di scegliere invece uno degli hosting a pagamento che puoi trovare in circolazione. Ne troviamo differenti e li possiamo contraddistinguere in:

  • Hosting condiviso
  • Hosting Web
  • Server Semidedicato
  • Server Dedicato

Scopriamoli meglio.

Hosting condiviso

L’hosting condiviso è sicuramente il più popolare tra tutti. I vari provider in circolazione, e ce ne sono molti tra cui poter scegliere, ci danno la possibilità di poter scegliere un pacchetto in base alle nostre esigenze. Troviamo infatti hosting dedicati alle start up, hosting dedicati ad un CMS in particolare come l’hosting WordPress oppure hosting realizzati appositamente per shop online. Tutti loro sono differenti ed hanno le loro caratteristiche. Avere un hosting condiviso vuol dire affittare uno spazio annualmente su un determinato server, di proprietà del provider, che è condiviso con altri utenti. Il risparmio economico è notevole rispetto ad altre soluzioni. Abbiamo inoltre la possibilità di trovare il prodotto più idoneo per noi e di avere le prestazioni migliori. Nel caso in cui però l’hosting scelto non sia sufficiente alle nostre esigenze potremo notare un calo nelle prestazioni, ad esempio vedere il nostro sito che naviga ad una velocità ridotta rispetto al normale. Questa soluzione è particolarmente scelta da chi vuole realizzare siti con hosting WordPress .

Hosting Web

L’hostin Web è una soluzione similare all’hosting condiviso, questo prodotto ha però una differenza essenziale i vari pacchetti di hosting sono poggiati su un server virtuale che a sua volta è appoggiato ad un server fisico. È un prodotto nuovo sul mercato che sempre più persone scelgono.

Server semidedicato

In questo caso ci troviamo davanti alla possibilità di affittare un server quasi per intero. Quando ci troviamo davanti alla dicitura di server semidedicato si indica che sul server che ospiterà il tuo sito web saranno posizionati pochi altri siti. Quindi hai a disposizione uno spazio maggiore rispetto ad altre soluzioni e non dovrai preoccuparti che altri siti web interferiscano con le prestazioni del tuo sito, come invece può avvenire se un sito web ospitato sul tuo hosting condiviso supera le sue statistiche. A rallentare saranno tutti i siti presenti sul server prescelto.

Server dedicato

In questo caso invece si tratta di affittare un server completo, non ci saranno perciò altri siti web ma soltanto il tuo. Non dovrai preoccuparti perciò di possibili complicazioni che potrebbero insorgere a causa della presenza di altri siti web.

Come procedere alla scelta?

Per capire quale prodotto scegliere abbiamo detto che non è sufficiente considerare il numero di visitatore che ipotizziamo di realizzare, dobbiamo considerare altri fattori importantissimi nella scelta dell’hosting e soprattutto del provider al quale ci andremo ad affidare.

Certificato SSL per un sito in https

Il certificato SSL ormai quasi tutti i provider lo includono già nell’hosting e senza la richiesta di un pagamento extra. Avere un sito in https da subito è vitale per la riuscita del tuo progetto online. Questo perché con la navigazione https garantisci ai tuoi utenti di navigare in sicurezza sul tuo sito web, quindi tutti i dati raccolti dal tuo sito sono tutelati. Di fatti questo tipo di navigazione ci garantisce un linguaggio criptato da browser e server che è impossibile per gli hacker decifrare e questo ci da maggiore sicurezza. Proprio per questo motivo le nostre prestazioni migliorano e i motori di ricerca ci danno più autorevolezza. La navigazione in https è ormai considerato un fattore di ranking. Per essere certo di averlo incluso dovrai controllare la pagina datacenter del provider scelto.

Avere gzip

Avere gzip si rivela un enorme vantaggio per il tuo sito web. È infatti uno strumento importantissimo per la compressione dei dati. Averlo ti garantisce delle prestazioni elevate dal momento che il sito web impiegherà molto meno tempo a caricarsi e rende ancora più facile e veloce la ricostruzione di eventuali pagine del sito magari cancellate per errore.

Dischi SSD

I dischi SSD sono vitali ed importanti per le prestazioni del tuo sito. Ti permettono una lettura ed una scrittura veloce dei dati, permettono di risparmiare a livello energetico e ti garantiscono un sito molto più performante sotto ogni punto di vista.

PHP 7.2

L’hosting scelto dovrà disporre dell’ultima versione del linguaggio PHP che è appunto la 7.2. Il linguaggio PHP sta diventando sempre più popolare e sono sempre di più gli utenti che lo scelgono per scrivere i propri siti web. Scegliere l’ultima versione equivale ad avere prestazioni nettamente migliori, velocità e sicurezza ancora più elevate.

Datacenter con connessioni veloci

I datacenter ai quali fa affidamento il tuo provider dovranno avere un occhio di riguardo verso le connessioni utilizzate. Dovranno infatti avere delle connessioni veloci che ti garantiscono elevate prestazioni.

Server potenti

Server potenti che possano gestire tutto il flusso di traffico e tutti i dati dei vari siti web. Dovranno anche essere ben protetti e tutelati. È possibile trovare tutte le informazioni dei server scelti da un provider all’interno della pagina dedicata dei datacenter.

Servizio non in overselling

Il provider che sceglierai non ti dovrà vendere un servizio in overselling ossia oltre le sue disponibilità. Ogni sito ha bisogno di un suo spazio e su ogni server c’è un determinato spazio a disposizione. Non possiamo perciò inserire troppi siti web su un server perché ne risentirebbero le prestazioni di tutti i siti. Ciò vuol dire che il nostro sito potrebbe essere penalizzato dai vari motori di ricerca perché non offre una navigazione adeguata ai vari utenti.

Conclusioni

Quando ti trovi davanti alla scelta di dover scegliere un hosting per il tuo sito web assicurati che sia un hosting perfetto. Valuta i parametri che ti abbiamo indicato ed acquistalo in totale sicurezza.

Laura Musig SEO UdineLaura Musig

Web Designer e SEO Freelance a Udine o se preferite web designer SEO. Nel 2001 decisi di sezionare un sito web per vedere cosa c’era dentro, da allora creo e gestisco siti web. Lettrice onnivora, con un fisiologico bisogno di scrivere e di ballare.

Come diventare SEO:


Corso SEO

Ho inoltre raccolto le risorse più utili di questo blog per aiutare chi sta cercando di capire come si diventa SEO Specialist:

SEOZoom Prova Siteground

Blog SEO e ultime news

In questa sezione propongo periodicamente approfondimenti a tema SEO e web marketing. Segnalo anche gli ultimi lavori di creazione siti web ad Udine e di posizionamento sui motori di ricerca. 

Perchè non leggi anche questi post?

Leggi tutti i post dal mio blog seo