SEO e realizzazione siti web Udine a misura di PMI

menu x
menu x

Corsi di formazione ad hoc per rispondere alla rivoluzione digitale prevista dal Recovery Fund: il corso CCNA

  • 19 Luglio 2021
Laura Musig Siti web Udine » Blog SEO » Corsi di formazione ad hoc per rispondere alla rivoluzione digitale prevista dal Recovery Fund: il corso CCNA
Si parla di:
corsi-di-formazione

Il Recovery Fund prevede investimenti nel settore digitale. A quanto pare infatti sono proprio questo tipo di investimenti quelli da considerarsi in assoluto più importanti per le aziende dell’Europa. Le aziende europee non stanno vivendo un periodo particolarmente roseo dal punto di vista economico. Se già erano state segnate dalle varie crisi che hanno avuto luogo in passato, sono oggi state messe letteralmente in ginocchio dalla pandemia. Sono aziende che hanno la voglia però di risollevarsi e che sono consapevoli che il digitale è importante. Solo il digitale ha permesso loro di non soccombere del tutto infatti durante la pandemia, un digitale che può aiutarle a lavorare in modo più performante, con una maggiore velocità, automatizzando molte operazioni e minimizzando i rischi.

Di cosa abbiamo bisogno per mettere in atto una vera trasformazione digitale

Far entrare il digitale nelle aziende non è difficile dopotutto, abbiamo gli strumenti adatti per riuscire in questa impresa senza grandi difficoltà. Ciò che manca casomai sono le infrastrutture di rete. Sì, le infrastrutture che sono attualmente disponibili non riescono di certo a sostenere un carico di lavoro importante come quello che una rivoluzione digitale metterebbe in atto. Sono obsolete, inadatte. C’è bisogno della connettività ultra broad-band (UBB) in fibra ottica e reti 5G per garantire operatività a tecnologie e applicazioni come l’Internet of Things, l’Intelligenza Artificiale o il Cloud Computing, giusto per fare alcuni esempi. Sono reti che lavorano in modo veloce, stabile, sicuro, che sanno garantire un’ampiezza di banda incredibile, reti che possono aiutare ogni azienda e realtà imprenditoriale a lavorare davvero al meglio. Ovviamente per poter creare delle infrastrutture innovative di questa tipologia, c’è bisogno anche di disporre di tecnici ed operatori formati adeguatamente.

La formazione di cui la rivoluzione digitale ha bisogno

Prima ancora di pensare alla creazione delle nuove infrastrutture, sarebbe bene quindi cercare di formare quante più persone possibile affinché si abbiano a disposizione i tecnici e gli operatori capaci di creare queste infrastrutture, capaci di gestirle. Crearle non basta infatti, c’è bisogno di qualcuno che si faccia carico della loro implementazione, del loro costante controllo, della loro sicurezza. Per fortuna alcune realtà hanno scelto di organizzare un corso ad hoc, come Vega Training ad esempio che ha da poco dato il via al suo Corso CCNA, pensato proprio per formare figure professionali specializzate e pronte ad entrare nel mondo del lavoro.

Sono pronte ad entrare nel mondo del lavoro, perchè questo non è un corso meramente teorico, bensì un corso che prevede molta pratica. La pratica viene effettuata attraverso laboratori accessibili da remoto 24 ore su 24, così che ogni corsista possa studiare davvero al meglio e prepararsi in modo eccellente. Da ricordare che il corso è pensato per garantire un’ottima preparazione per l’esame di certificazione Cisco CCNA Implementing and Administering Cisco Networking Esame CCNA 200-301. Doveroso ricordare che Vega Training offre varie tipologie di erogazione, con la possibilità infatti di partecipare alle lezioni in aula in presenza ma anche a lezioni a distanza in video presenza in tempo reale.

Cosa si impara durante un corso CCNA

Un corso CCNA consente di andare alla scoperta di tutti i segreti delle reti LAN, WAN, wireless WLAN e reti programmabili. Si trattano argomenti come Subnetting IPV4 e logica degli indirizzamenti IPV6, protocollo ethernet, principi del Routing, switch e reti switch based, Virtual LANs, VTP e Inter-VLAN routing, protocolli STP (PVST+ e RPVST), DTP, EtherChannel, HSRP, tecnologie Data-link, tecnologie VPN e DMVPN, protocolli di connessione point-to-point (PPP e PPPoE) o Multi Access (Frame-Relay e ATM), SysLog, SNMP, Netflow, NTP, CDP e LLDP, WLC, paradigmi delle reti programmabili e molto altro ancora. Si tratta insomma di un corso davvero completo, così che le figure professionali che si vengono a creare possano dirsi eccelse, di alto livello, pronte a lavorare in molte diverse realtà imprenditoriali e aziende. Sì, sono già pronte a lavorare, senza che vi sia bisogno di un’ulteriore formazione successiva. Anche questo è senza dubbio un dettaglio da non sottovalutare, perché è adesso che si ha bisogno di questo cambiamento digitale, di questa rivoluzione, perché le tempistiche sono strette ed è necessario soddisfare al cento per cento.

Laura Musig SEO UdineLaura Musig

Web Designer e SEO Freelance a Udine o se preferite web designer SEO. Nel 2001 decisi di sezionare un sito web per vedere cosa c’era dentro, da allora creo e gestisco siti web. Lettrice onnivora, con un fisiologico bisogno di scrivere e di ballare.

Come diventare SEO:


Corso SEO

Ho inoltre raccolto le risorse più utili di questo blog per aiutare chi sta cercando di capire come si diventa SEO Specialist:

SEOZoom

Blog SEO e ultime news

In questa sezione propongo periodicamente approfondimenti a tema SEO e web marketing. Segnalo anche gli ultimi lavori di creazione siti web ad Udine e di posizionamento sui motori di ricerca. 

Perchè non leggi anche questi post?

Leggi tutti i post dal mio blog seo