SEO e realizzazione siti web Udine a misura di PMI

menu x
menu x

Glossario affiliate marketing: dizionario del marketing di affiliazione

  • 21 Novembre 2022
Laura Musig Siti web Udine » Blog SEO » Glossario affiliate marketing: dizionario del marketing di affiliazione
Si parla di:

glossario-affiliate-marketing

Glossario affiliate marketing: dizionario del marketing di affiliazione

Se decidi di iniziare con il marketing di affiliazione, come inserzionista o affiliato, hai davanti a te delle opportunità molto interessanti. Probabilmente stai dedicando molto tempo alla ricerca del giusto programma di affiliazione, perché vuoi (ovviamente) partire con il piede giusto. Oppure usi già da tempo i programmi di affiliazione ma vuoi migliorare nel loro utilizzo.

In ogni caso, è probabile che vi siate imbattuti in un sacco di nuovi termini. Termini facili da capire per i veterani dell’affiliazione, ma che potrebbero essere più difficili per i novizi. Per aiutarti a trovare la tua strada in tutto il gergo del marketing di affiliazione, ho messo insieme dizionario dell’affiliate marketing. In questo glossario del marketing di affiliazione per te i termini più comunemente usati nel settore.

Abbreviazioni

CPA Cost per action

Il costo per azione indica il costo di una particolare azione eseguita da un visitatore. Il termine è comune all’interno del marketing di affiliazione, ma anche in altre forme di marketing online. Un’azione è quasi sempre una forma di conversione. Un visitatore ordina un prodotto o mostra interesse per esso. Questo è indicato anche come cost per sell (CPS) o costo per lead (CPL), rispettivamente. A volte si parla anche di costo per acquisizione.

CPC, costo per clic

Il CPC, noto anche come Cost per Click, è un modello di pagamento per la pubblicità online. Questa è forse la forma di pagamento più conosciuta per la pubblicità online e si basa sui clic. Ogni volta che si fa clic sull’annuncio, l’inserzionista dovrà pagare un importo.

CPCV, costo per visualizzazione completata

Questo è l’importo che un inserzionista paga all’affiliato per ogni volta che un consumatore ha visualizzato completamente un video.

CPL, costo per lead

CPL, noto anche come Cost per Lead, è un modello di pagamento per annunci online per lead. Un lead può essere un indirizzo e-mail, un preventivo richiesto o un modulo di contatto compilato. In questo caso non è stato ancora effettuato alcun acquisto effettivo, ma un potenziale cliente è alla ricerca di maggiori informazioni su un prodotto o servizio.

CPM, costo per mille

CPM sta per “costo per mille” e viene utilizzato per calcolare i costi durante la pianificazione della pubblicità sui media. Il termine viene utilizzato per la pubblicità tramite vari media. CPM indica il prezzo per 1000 impressioni o visualizzazioni. Questo è il prezzo che l’inserzionista vuole pagare per mostrare il suo annuncio 1000 volte ai potenziali clienti.

CPS, costo per vendita

CPS, noto anche come Cost per Sale, è un modello di pagamento utilizzato per gli annunci (online). Quando un prodotto o servizio è stato acquistato, l’inserzionista paga un importo prestabilito.

Il modello di pagamento basato su CPS viene utilizzato principalmente nella fase in cui un potenziale cliente effettua effettivamente un acquisto. Una commissione viene quindi pagata all'”editore” dell’annuncio.

OBA, Online behavioral advertising

Un modo di fare pubblicità in cui ti rivolgi alle persone su Internet in base al loro comportamento passato su Internet.

Vocaboli utilizzati dall’affiliate marketing

PPC, pubblicità pay per click

PPC è una forma di pubblicità con cui l’inserzionista paga per click. PPC sta per Pay Per Click. Con PPC paghi per ogni visitatore che clicca sul tuo annuncio. Un buon esempio è Google Ads; questi sono gli annunci che vedi sopra i risultati di ricerca gratuiti in Google.

ROI, ritorno sull’investimento

Il ritorno sull’investimento (ROI) indica il ritorno economico rispetto a quanto investito inizialmente. Se l’investimento si traduce in una perdita, il ritorno sull’investimento è una cifra negativa. Il calcolo del ROI fornisce informazioni su come determinati canali di marketing e attività di marketing contribuiscono al successo generale. Se vuoi calcolare un ROI puoi utilizzare la seguente formula: ROI = (entrate – spese (di marketing).

Affiliate network

Una rete di affiliazione è un luogo in cui gli inserzionisti e gli affiliati si incontrano. Su una rete di affiliazione, troverai aziende che rendono i loro servizi e prodotti accessibili agli affiliati per la promozione. E gli affiliati che cercano prodotti e servizi da promuovere. Awin per esempio è uno dei principali network di affiliazione italiani.

Affiliato

L’affiliato, o editore, è la persona che tenta di vendere i prodotti degli inserzionisti utilizzando i propri canali. Gli affiliati possono inoltrare visitatori all’inserzionista utilizzando il materiale promozionale fornito dagli inserzionisti. Se, a seguito di ciò, si verifica una vendita nel negozio online di un inserzionista, l’affiliato riceverà la commissione predeterminata per questo.

Contratto di affiliazione

Il contratto di affiliazione rappresenta i termini di servizio concordati tra l’inserzionista e l’affiliato. L’accordo è una definizione della loro relazione. Specifica quali sono le responsabilità di ciascuna parte e quali sono gli accordi su pagamenti e commissioni.

Marketing di affiliazione

Le basi del marketing di affiliazione sono che guadagni una commissione ogni volta che effettui una vendita promuovendo prodotti o servizi di qualcun altro. O che paghi una commissione ogni volta che qualcuno effettua una vendita sui tuoi prodotti o servizi. Con il marketing di affiliazione, il branding e il marketing di prodotti e servizi sono distribuiti tra diverse parti. Ciò consente a un marchio di utilizzare i talenti dei singoli editori nel loro marketing fornendo a questi individui una quota del profitto.

Link di affiliazione

Un link di affiliazione è un link che informa l’inserzionista attraverso il quale l’affiliato ha avuto luogo una vendita. In questo modo, l’affiliato di marketing riceve la commissione a cui ha diritto. Un link di affiliazione è sempre unico e può essere “rilevato” dalle varie reti di marketing di affiliazione.

Le diverse parti coinvolte nel marketing di affiliazione

Advertiser (Inserzionista)

L’inserzionista è il proprietario del prodotto o servizio che verrà venduto tramite il marketing di affiliazione. Può trattarsi di una grande impresa o di un imprenditore individuale. Il prodotto o servizio può essere qualsiasi cosa, dagli utensili da cucina agli abbonamenti a riviste o lezioni online.

Affiliato o editore

L’affiliato o editore è la persona che tenta di vendere i prodotti degli inserzionisti utilizzando i propri canali. Gli affiliati possono inoltrare visitatori all’inserzionista utilizzando il materiale promozionale fornito dagli inserzionisti. Se, a seguito di ciò, si verifica una vendita nel negozio online di un inserzionista, l’affiliato riceverà la commissione predeterminata per questo.

Consumatore

I consumatori potrebbero non esserne consapevoli, ma sono la forza trainante del marketing di affiliazione. Senza consumatori, non c’è pubblico con cui condividere i prodotti. Quando il consumatore acquista un servizio o un prodotto tramite l’affiliato, l’affiliato e l’inserzionista condividono il profitto. Molti affiliati in questi giorni scelgono di condividere che sono affiliati di marketing. Alcuni editori non rivelano di essere un affiliato di marketing, nel qual caso il consumatore non sa che il loro acquisto fa parte di un programma di marketing di affiliazione.

Altri termini comuni nell’affiliate marketing

Above the fold

Quando apri una pagina web, tutto ciò che vedi senza scorrere verso il basso viene chiamato “above the fold”. Questa è la prima cosa che un visitatore vede quando apre una pagina web, ecco perché i contenuti e gli annunci above the fold sono desiderati e spesso più costosi. L’above the fold è citato spesso anche quando si parla di SEO e web design.

Click fraud

La frode sui clic si verifica quando stai tentando artificialmente di gonfiare il numero di clic ricevuti da un annuncio, per far sembrare che vengano effettuate molte visite o ricevuto traffico al fine di fuorviare le metriche di successo dell’affiliato e portare a casa più commissioni. Questo non è solo disapprovato, è proibito.

Click Throught Rate

La percentuale di clic misura quante persone che hanno visto il tuo annuncio, hanno effettivamente cliccato su di esso. Se hai mostrato il tuo annuncio a 1.000 persone e 100 hanno cliccato su di esso, hai una percentuale di clic del 10%. Ho parlato del CTR in ottica SEO qui.

Commissione

Una commissione di affiliazione è la commissione che ricevi quando promuovi con successo i prodotti di altre persone. Per fare ciò è necessario uno speciale link di affiliazione. Questo collegamento può essere ottenuto registrandosi con una rete di affiliazione.

Conversion Rate

In generale, una conversione è un’azione che desideri che i visitatori eseguano. Pensa ad esempio al numero di volte che il modulo di contatto è stato compilato o al numero di ordini nel tuo negozio online. Una conversione viene spesso espressa anche come percentuale (la percentuale di conversione o il rapporto di conversione). Questo è il rapporto tra il numero di visitatori e il numero di conversioni completate. Ad esempio, se hai avuto 100 visitatori del tuo sito web in un determinato periodo di tempo e 5 visitatori hanno richiesto un preventivo, il tasso di conversione è del 5%.

Ti interessa l’argomento Conversion Rate Optimization? Leggi qui »

Cookie

I cookie vengono scaricati quando qualcuno naviga su un determinato sito web. Memorizzano informazioni su quella persona sulla pagina web, come le preferenze del sito e le abitudini di acquisto. I cookie consentono agli inserzionisti di vedere quale affiliato merita credito per una vendita, anche quando un consumatore ha acquistato un prodotto qualche tempo dopo che l’affiliato lo ha inviato al sito web dell’inserzionista.

Cookie Expiration Rate

La scadenza del cookie si riferisce alla durata della permanenza del cookie nel browser di un visitatore. Finché quel cookie è ancora sul browser dell’utente quando finalizza un acquisto, l’affiliato ottiene credito come affiliato. I cookie verranno eliminati automaticamente una volta raggiunta la data di scadenza. Un mese è la data di scadenza dei cookie più comune.

Customer Lifetime value

Il Customer Lifetime value è una metrica che prevede il valore (d’acquisto)del cliente medio. La domanda che ti devi porre è: quanto fatturato genererà questo cliente individualmente per la tua azienda. Più a lungo un cliente acquista dalla tua azienda, più il suo valore aumenterà, maggiore sarà il suo lifetime value.

First Party Cookie

I cookie di prima parte sono emessi da un sito web che un utente visualizza direttamente. Pertanto, quando un utente accede a un sito web questo sito crea un cookie che viene poi memorizzato sul computer dell’utente.

Impression

Ogni volta che un utente vede il tuo contenuto o la tua pubblicità conta come un’impressione. L’utente non deve fare nulla.

Native advertising

La pubblicità nativa è una forma di pubblicità, solitamente nei media online ma anche nella carta stampata, che nella forma e nella funzione assomiglia a un elemento ordinario sulla piattaforma in cui appare. In molti casi si presenta come un articolo o un video realizzato da un inserzionista con il preciso intento di promuovere un prodotto, pur somigliando nella forma e nello stile al lavoro della redazione della piattaforma.

Nicchia

Una nicchia è un settore, un servizio o un prodotto specifico che un affiliato promuove e con cui lavora. Una nicchia può essere qualsiasi cosa, come gadget, utensili da cucina o corsi online. Una nicchia è specifica, quindi l’affiliato può concentrare tutti i propri sforzi su un determinato settore, prodotto o servizio. Trovare la nicchia giusta è fondamentale per il successo di un affiliato di marketing.

Performance based marketing

Il marketing basato sulle prestazioni significa che vieni pagato per le tue prestazioni. Ciò significa che puoi guadagnare molto bene, se stai andando bene. Vuol dire anche un metodo no cure no pay per chi ti ha assunto. Il marketing di affiliazione è una forma di marketing basato sulle prestazioni.

Pixel

Un pixel può essere inserito nella pagina di ringraziamento dall’inserzionista. Questo pixel consente alla rete di affiliazione di determinare se la transazione è stata generata tramite un affiliato e, in tal caso, di allocare una commissione.

Poor quality traffic

Gli affiliati che inviano traffico di scarsa qualità corrono il rischio di chiudere il proprio account con la propria rete di affiliazione. Nel marketing di affiliazione, il traffico di buona qualità è molto più importante dei grandi volumi di esso. Una grande quantità di traffico di scarsa qualità che finisce sul sito web di un inserzionista può renderlo difficile e lento. È quindi importante rispettare questa regola. La scarsa qualità del traffico può essere causata dall’uso della pubblicità PPC direttamente su una pagina di destinazione o dall’uso di piattaforme in cui pagare traffico fraudolento.

Pre-Sell

Quando stai pre-vendendo, stai facendo in modo che il visitatore del tuo sito web desideri o abbia bisogno di un prodotto prima che lascino alla pagina dei venditori. Fondamentalmente, hai venduto loro i prodotti nelle loro menti, prima che lo acquistassero effettivamente. Questo è un ottimo modo per aumentare le entrate del tuo affiliato.

Sorgente di traffico

Una fonte di traffico è ogni luogo che indirizza i visitatori al tuo sito web. Può essere un blog di affiliazione, un sito di promozione, Google o una pubblicità. Sapendo da dove proviene il tuo traffico, sai quali campagne hanno successo e quali no.

Third party cookie

I cookie di terze parti, invece, non vengono creati dal sito web visitato, ma da qualcun altro. Cosa significa in pratica? Diciamo che visiti forbes.com e quel sito ha un video di YouTube su una delle pagine. In questo caso, YouTube imposta un cookie che viene poi memorizzato sul tuo computer.

Ti è piaciuto questo contenuto? Dai un’occhiata anche al glossario SEO e web marketing pubblicato qualche tempo fa.

Laura Musig SEO UdineLaura Musig

Web Designer e SEO Freelance a Udine o se preferite web designer SEO. Nel 2001 decisi di sezionare un sito web per vedere cosa c’era dentro, da allora creo e gestisco siti web. Lettrice onnivora, con un fisiologico bisogno di scrivere e di ballare.

Come diventare SEO:


Corso SEO

Ho inoltre raccolto le risorse più utili di questo blog per aiutare chi sta cercando di capire come si diventa SEO Specialist:

SEOZoom

Blog SEO e ultime news

In questa sezione propongo periodicamente approfondimenti a tema SEO e web marketing. Segnalo anche gli ultimi lavori di creazione siti web ad Udine e di posizionamento sui motori di ricerca. 

Perchè non leggi anche questi post?

Leggi tutti i post dal mio blog seo