SEO e realizzazione siti web Udine a misura di PMI

menu x
menu x

Lead Magnet: che cosa sono e perché funzionano

  • 20 Gennaio 2020
Web Agency Udine » Blog SEO » Lead Magnet: che cosa sono e perché funzionano
Si parla di:
lead-magnet

Quando si parla di lead generation, funnel di vendita e landing page, non è possibile non tirare in ballo il termine lead magnet. Anche se non hai mai sentito parlare di questo concetto, sicuramente lo hai visto applicato su un’enorme varietà di pagine web, dai blog, ai siti di web marketing ma più in generale sui siti connessi a svariati tipi di business online.

Che cos’è un lead magnet 🧲

Quando crei ed utilizzi un lead magnet stai offrendo qualcosa ai tuoi potenziali clienti in cambio del loro contatto (lead). È ciò che li stimola a lasciarti il loro indirizzo email.

Quindi il lead magnet è una delle frecce al tuo arco se stai cercando di fare list building, ovvero di crearti una lista di contatti email dei tuoi clienti tipo, da utilizzare per il tuo business online, qualsiasi esso sia.

Con la lista di contatti acquisita potrai quindi fare tantissime operazioni: veicolare informazioni, contenuti educativi, newsletter, inviti ad eventi, sconti e OTO (one time offers).

Un lead magnet efficace ha tipicamente queste caratteristiche:

  • Alto valore percepito: se quello che stai offrendo viene percepito come qualcosa di molto prezioso, le persone ti lasceranno volentieri il loro indirizzo email. Ormai sono pochissime le persone che ti lasciano la loro email solo in cambio dell’iscrizione alla tua newsletter.
  • Gratificazione istantanea: online ci sono tantissime persone con problemi da risolvere. Se il tuo magnete offre la soluzione ad un loro problema, allora li avrai già conquistati e con essi i loro contatti email.
  • Dimostrare la tua unique selling proposition: quando il tuo utente ha modo di utilizzare (sfruttare) quello che offri con il tuo magnete, ha modo di convincersi a comprare da te, invece che dai tuoi competitors

Perché utilizzare i lead magnet

Dopo averti esposto l’anatomia di un lead magnet, con definizione e caratteristiche, vediamo perché un lead magnet usare all’interno di una strategia di acquisizione contatti.

Come digital marketer o semplicemente come imprenditore online, tra i tuoi obiettivi c’è quello di creare awarness intorno al tuo brand, veicolando fiducia e credibilità. Il ritorno dei tuoi sforzi in questo senso può non sempre essere facile da misurare. Per questo motivo un lead magnet è importante: ti permette di entrare in connessione con potenziali clienti che non ti avevano mai sentito nominare offrendo loro qualcosa di valore capace di dimostrare la tua unique selling proposition.

Se inoltre richiedi ai tuoi utenti il minimo sforzo di lasciarti qualche informazione in più su di loro oltre alla solita email + nome, come ad esempio data di nascita, sesso ecc.. potrai creare una lista contatti o audience già altamente profilata e quindi pronta per essere utilizzata in campagne di marketing più specifiche e mirate.

Esempi di lead magnet

Qui di seguito vi riporto 10 esempi di lead magnet, in che contesti vengono utilizzati e perché funzionano.

  • Campioni omaggio: vengono utilizzati nell’ambito della bellezza ed ovviamente danno una gratificazione immediata
  • Video traning: se lavori nel settore della formazione, offrire qualche video formativo gratuito è un eccellente modo per entrare in contatto con il tuo pubblico. In Italia per esempio molte aziende che propongono corsi seo online, offrono sempre 2-3 video formativi gratuiti
  • Template gratuiti: si prestano a tantissimi tipi di mercato e per tantissimi utilizzi
  • Prove software: se sei un’azienda che vende programmi o applicativi offrire un periodo di prova è perfetto non solo per fare lead generation, ma anche per mostrare le potenzialità del tuo software ai tuoi potenziali clienti. Moltissimi SEO tool utilizzano questa strategia.
  • Quiz: sono molto efficaci, sono applicabili a molti contesti e hanno un tasso di “cattura” dei lead pari al 31,6% (Fonte LeadQuizzes)
  • Case Studies: le case studies sono eccezionali perché ti danno molta credibilità come professionisti. Mettete un form di richiesta informazioni in un vostro caso studio, e sarà il contenuto stesso della case studies a persuadere il vostro potenziale prospect
  • Coupons e Codici sconto: molte persone non fanno acquisti online se prima non si sono procurate un buon coupon. Il pubblico potenziale è enorme!
  • Software: se già il trial di un software risulta una possibilità molto golosa, figuriamoci un intero software. Il lead ottenuto in questo caso potrebbe essere utilizzato per fare hight ticketing.
  • Checklist: in un mondo di guide ed approfondimenti una checklist di controllo risolve in maniera molto rapida i problemi dei tuoi utenti.
  • Webinars: anche se organizzare un webinar richiede molto impegno, consente di attirare dei lead altamente qualificati e profilati, che quindi risulterà molto più facile sfruttare.

Laura Musig SEO UdineLaura Musig

Web Designer e SEO Freelance a Udine o se preferite web designer SEO. Nel 2001 decisi di sezionare un sito web per vedere cosa c’era dentro, da allora creo e gestisco siti web. Lettrice onnivora, con un fisiologico bisogno di scrivere e di ballare.

Come diventare SEO:


Corso SEO

Ho inoltre raccolto le risorse più utili di questo blog per aiutare chi sta cercando di capire come si diventa SEO Specialist:

SEOZoom

Blog SEO e ultime news

In questa sezione propongo periodicamente approfondimenti a tema SEO e web marketing. Segnalo anche gli ultimi lavori di creazione siti web ad Udine e di posizionamento sui motori di ricerca. 

Perchè non leggi anche questi post?

Leggi tutti i post dal mio blog seo