SEO e realizzazione siti web Udine a misura di PMI

menu x
menu x

9 modi per portare traffico al tuo sito WordPress

  • 7 Marzo 2022
Laura Musig Siti web Udine » Blog SEO » 9 modi per portare traffico al tuo sito WordPress
Si parla di:
traffico-sito-web

Come consulente SEO a Udine e blogger spesso indirettamente parlato su questo blog di come portare nuovi visitatori al proprio blog. In questo post quindi ho voluto mettere tutto insieme andando ad elencare 9 modi per portare traffico al tuo sito WordPress.

Usa titoli efficaci

La prima cosa relativa al tuo blog che un utente legge nei risultati dei motori di ricerca sono i titoli dei tuoi articoli. Naturalmente, nessuno vuole fare clic sul titolo poco accattivante o interessante. Ma un titolo potente si distingue dal resto e ti fa ottenere più clic. Dedica qualche minuto alla stesura di un titolo efficace e presta attenzione anche a come viene utilizzato nei metatag title.

Crea una mailing list

Considera di offrire ai tuoi visitatori un modulo di iscrizione alla newsletter attraverso il quale possono iscriversi e ricevere notifiche sui nuovi post sul tuo blog. Puoi offrire loro un incentivo gratuitamente per convincerli a iscriversi al tuo blog. Può essere qualsiasi cosa, da un e-book, un abbonamento, strumenti utili o un corso elettronico. La creazione di una lista e-mail dà accesso alle caselle di posta dei tuoi visitatori. Puoi condividere i contenuti del tuo blog con questo potenziale pubblico ogni volta che pubblichi un nuovo articolo. Questo ti aiuterà a ottenere traffico consistente sul tuo blog WordPress.

Usa omaggi e concorsi gratuiti

Gli omaggi gratuiti funzionano come incentivo per i visitatori del tuo blog WordPress. Per offrire un accesso al giveaway gratuito del tuo blog, puoi chiedere ai tuoi visitatori di iscriversi ad una newsletter commentare i post del tuo blog, condividerlo sui loro canali social media e chiedere altre cose del genere. Il trucco è pensare alle azioni dei tuoi visitatori che aumenteranno il traffico sul tuo blog e forniranno loro una o più voci omaggio per tali azioni.

Ottimizza per parole chiave

Tutti i blogger di successo ottimizzano i loro contenuti con un adeguata ottimizzazione SEO OnPage. Devi eseguire una keyword research adeguata per trovare frasi e parole che il tuo pubblico di destinazione sta digitando su Google e altri principali motori di ricerca.

Invece di indovinare le parole chiave per i tuoi articoli, prendi in considerazione l’utilizzo di alcuni strumenti SEO gratuiti o meno, e Strumento di pianificazione delle parole chiave di Google Ads. In questo modo, puoi trovare i termini a cui le persone sono veramente interessate e le parole chiave che non hanno troppa concorrenza.

Devi assicurarti di scegliere le parole chiave che hanno un ottimo volume di traffico ma, allo stesso tempo, abbiano una limitata concorrenza. Tali parole chiave aiuteranno a classificare meglio ciascuno dei tuoi articoli.

Ottimizza la velocità del sito WordPress

È stato dimostrato che il tempo di caricamento è un fattore di ranking per la SEO, poiché Google tende a presumere che i siti veloci siano siti di alta qualità. Sottoscrivere un hosting presso un provider specializzato in WordPress ti garantisce di ottenere le migliori funzionalità di ottimizzazione per il tuo sito WordPress. Tuttavia, questo da solo non è sufficiente perché hai bisogno di un provider di hosting in grado di gestire anche un volume elevato di visitatori. L’ottimizzazione dei tempi di caricamento di WordPress ti aiuterà a caricare più velocemente le pagine del tuo blog. Le immagini sono generalmente la principale causa di del rallentamento del tuo sito web. Quindi devi prima ottimizzarli attraverso un plug-in di ottimizzazione delle immagini come Smush, Imagify o Optimus. Abilitare la memorizzazione nella cache sul tuo blog WordPress ne migliorerà notevolmente la velocità. Puoi memorizzare i dati del tuo sito Web localmente con la memorizzazione nella cache, riducendo così in larga misura il carico del tuo server. Il tuo sito Web, quindi, si caricherà più velocemente da parte dei tuoi visitatori, specialmente quando sono visitatori abituali.

Sfrutta i social network

Prova a costruire la tua presenza su alcune delle migliori piattaforme come Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn e TikTok. Pubblica più volte al giorno su questi siti Web e condividi gli articoli del tuo blog. Devi anche includere pulsanti di condivisione social sui post del tuo blog per rendere più facile la condivisione per il tuo pubblico. Consentirà ai visitatori del tuo blog di condividere il tuo post su diverse piattaforme social. Ciò aumenta notevolmente le possibilità che il tuo post sul blog diventi virale.

Interlinking (link building interna)

L’unica chiave qui è collegare gli articoli che sono strettamente correlati tra loro ovvero fare interlinking. I tuoi visitatori potrebbero essere interessati a tali contenuti correlati e leggere più post dal tuo blog, aumentando così le visualizzazioni di pagina. Aumenta anche le possibilità che i visitatori condividano i contenuti del tuo blog poiché lo trovano utile ed autorevole.

Diventa un guest blogger

Il guest blogging implica la creazione di contenuti per altri siti Web per vantaggi reciproci. Ti aiuta a stabilire la tua autorevolezza nel mondo dei blog attirando più visitatori sul tuo sito Web WordPress.

Diventare un blogger ospite ti consente di spargere la voce rispetto al tuo blog presso un nuovo pubblico e portare traffico organico. Espande il tuo portafoglio di lavoro e aiuta a costruire o migliorare la tua reputazione online.

Acquista traffico a pagamento

Prendi in considerazione l’utilizzo di Google Ads, Facebook Ads, Microsoft advertising e altre principali piattaforme pubblicitarie acquistare traffico a pagamento verso il tuo. Sii consapevole del pubblico del tuo blog e usa i criteri più adatti per indirizzarlo.

Ti consiglio di impostare un budget settimanale per gli annunci a pagamento e di monitorare il rendimento degli annunci alla fine della settimana.

Laura Musig SEO UdineLaura Musig

Web Designer e SEO Freelance a Udine o se preferite web designer SEO. Nel 2001 decisi di sezionare un sito web per vedere cosa c’era dentro, da allora creo e gestisco siti web. Lettrice onnivora, con un fisiologico bisogno di scrivere e di ballare.

Come diventare SEO:


Corso SEO

Ho inoltre raccolto le risorse più utili di questo blog per aiutare chi sta cercando di capire come si diventa SEO Specialist:

SEOZoom

Blog SEO e ultime news

In questa sezione propongo periodicamente approfondimenti a tema SEO e web marketing. Segnalo anche gli ultimi lavori di creazione siti web ad Udine e di posizionamento sui motori di ricerca. 

Perchè non leggi anche questi post?

Leggi tutti i post dal mio blog seo